Trevi, famiglia contro scelte cda

Holding si oppone a piano rafforzamento e presenta ricorso

(ANSA) - La famiglia Trevisani ha presentato ricorso al tribunale di Bologna contro la manovra di rafforzamento patrimoniale varata ieri dal consiglio d'amministrazione di Trevi e chiede la nomina di un amministratore giudiziario. Lo si apprende da una nota della holding della famiglia Trevisani che detiene il 31,8% del capitale di Trevi.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video Economia


    Vai al sito: Who's Who