Unioncamere: un lavoratore su 4 difficile da trovare

Difficili da trovare docenti di lingue e programmatori

Sono sempre di più i posti per i quali le aziende non riescono a trovare personale. È di difficile reperimento oltre una figura professionale su quattro nel 2018, secondo il rapporto Excelsior di Unioncamere, il 26% degli oltre 4,5 milioni di contratti che il sistema produttivo intendeva creare (era il 21,5% nel 2017). Professioni richieste come insegnanti di lingue, analisti e progettisti di software, specialisti di saldatura elettrica, agenti assicurativi, ed elettrotecnici, in quasi 6 casi su 10 sono difficili da trovare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie