Tim: il cda revoca l'ad Genish, Vivendi attacca Elliott

Deleghe a Conti, il 18 il nuovo ad. Giù il titolo

Riunito in via straordinaria, il cda di Tim revoca a maggioranza le deleghe all'ad Amos Genish, sfiduciato dai 10 consiglieri in quota Elliott. Le deleghe vengono assegnate provvisoriamente al presidente Conti, e viene convocata una nuova riunione per domenica prossima per la nomina del novo capo dell'azienda.

Vivendi attacca Elliott, parlando di 'mossa cinica e segreta per destabilizzare, e portata a termine mentre l'ad Genish era dall'altra parte del mondo'. Il titolo prima sale in borsa poi scivola e cede l'1,5%.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie