Economia

Padoan,ora incentivi assunzioni giovani

Poche risorse, tra priorità anche investimenti e lotta povertà

(ANSA) - ROMA, 16 AGO - "Per i giovani non si è fatto abbastanza. La crescita economica diffusa comincerà a produrre benefici anche per loro, favorendone l'ingresso in un mercato del lavoro reso più dinamico e propenso alle assunzioni, ma misure specifiche per favorire l'inizio di un percorso lavorativo dovrebbero accelerare questo recupero". Così il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan commentando i dati Istat sul Pil e ribadendo che le "poche risorse a disposizione" per la manovra andranno concentrate su "misure per incentivare le assunzioni dei giovani che cercano lavoro". Tra le altre priorità la conferma delle "agevolazioni a sostegno degli investimenti privati", il sostegno a quelli pubblici e "potenziare gli strumenti contro la povertà".
    "Investire sul capitale sociale e fisico del paese - conclude - ne accrescerà potenziale e produttività, e contribuirà a rafforzare il ciclo fiducia-investimenti che sta sostenendo questa ripresa".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie