Economia

Generali lascia Panama, incassa 172 mln

Accordo con Assa in ambito addio mercati marginali

(ANSA) - MILANO, 7 AGO - Generali ha firmato un accordo per la cessione delle proprie attività a Panama. Lo rende noto un comunicato del gruppo, nel quale si specifica che "l'operazione rientra nell'ambito della strategia di ottimizzazione della presenza geografica e di miglioramento dell'efficienza operativa e dell'allocazione del capitale".
    Generali era presente a Panama tramite un 'branch' dal 1970, principalmente attivo nel segmento danni. L'accordo per la cessione delle attività e passività del branch, incluso il portafoglio assicurativo, è stato sottoscritto con ASSA Compañía de Seguros S.A. per un corrispettivo di 172 milioni di dollari, "soggetto ad adeguamento alla chiusura dell'operazione".
    Attraverso ASSA, il gruppo Generali rimarrà operativo a Panama tramite le sue business lines internazionali Generali Employee Benefits, Generali Global Corporate & Commercial e Europ Assistance. L'operazione è subordinata all'approvazione delle autorità competenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie