Fine extracosti roaming in Ue da giovedì

Chiamate, sms e dati all'estero come a casa,pochissime eccezioni

Scatterà oggi, giovedì 15 giugno,  la fine degli extracosti del roaming: d'ora in poi chiamate, sms e dati costeranno in viaggio nell'Ue come a casa. Pochissime le eccezioni previste, relative a una parte di traffico di alcuni abbonamenti con dati illimitati a prezzi estremamente bassi, e alcuni accorgimenti per evitare abusi come il roaming permanente con carte sim di Paesi dove i costi sono inferiori. La 'rivoluzione' arriva dopo anni di tagli successivi dei 'balzelli' imposti dagli operatori da parte della Commissione Ue, che ne ha fatto il pilastro per la realizzazione del mercato unico digitale europeo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie