Economia

Class action su memorie bugiarde Samsung

Altroconsumo, capacità inferiore 40%. Azienda verso ricorso

(ANSA) - ROMA, 2 FEB - Il Tribunale di Milano ha autorizzato la class action contro Samsung Italia portata avanti da Altroconsumo per le cosiddette 'memorie bugiarde'. Ne dà notizia l'associazione dei consumatori.
    "Con un'ordinanza comunicata oggi - si legge nella nota - il Tribunale di Milano ha ammesso la class action di Altroconsumo contro Samsung Italia per i valori di memoria disponibile su smartphone e tablet dichiarati ma non corrispondenti al reale.
    Capacità di memoria inferiore sino al 40%, come rilevato in laboratorio da Altroconsumo. Una pratica commerciale ingannevole realizzata da Samsung che ha alterato le scelte dei consumatori, determinati all'acquisto di prodotti che in realtà non possedevano le caratteristiche tecniche indicate". L'azienda esprime il proprio disaccordo e comunica che sta valutando la possibilità di proporre reclamo contro l'ordinanza. Per Samsung "i fatti oggetto della decisione si riferiscono esclusivamente al periodo 2009-2014 e solo ad un numero molto limitato di vecchi modelli".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie