Economia

Stefanel chiede concordato preventivo

Analoga richiesta presentata da azionista Finpiave

(ANSA) - MILANO, 2 NOV - Il Cda di Stefanel ha deliberato di presentare domanda di ammissione al concordato preventivo "in bianco" o "con riserva". Lo annuncia la griffe sottolineando che tale delibera si inserisce nel contesto delle iniziative assunte dal Gruppo finalizzate alla ristrutturazione del debito e al rafforzamento patrimoniale della Società. Anche Finpiave, che detiene il 20,329% del capitale di Stefanel, ha deliberato di presentare domanda di ammissione al concordato preventivo.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie