Brexit: 'boom' bar e ristoranti in Gb nonostante previsioni

Fiducia dei consumatori su loro finanze ai massimi dal 2011

Nonostante le paure e le previsioni nere evocate da molti esperti riguardo la Brexit sono in pieno 'boom' bar, ristoranti e hotel in Gran Bretagna. E' quanto si legge sul Times, che cita un rapporto della Cbi, la confindustria britannica, secondo cui l'industria dei servizi - che rappresenta l'80% dell'economia nazionale - si è ulteriormente rafforzata negli ultimi tre mesi, anche dopo quindi il referendum che il 23 giugno ha sancito l'uscita del Paese dall'Ue. E a fare la parte del leone è proprio il settore dell'accoglienza, con Londra in particolare che è meta di un numero sempre maggiore di turisti. Segnali positivi che sono confermati da un rapporto di Lloyds Bank sulla fiducia dei consumatori rispetto alla loro situazione finanziaria, ai massimi dal 2011. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie