Banche: istituito fondo solidarietà da 100 milioni

A finanziarlo sarà il fondo interbancario sui depositi

Istituito il "fondo di solidarietà" finanziato con 100 milioni proveniente dal Fondo interbancario per la tutela dei depositi. E' la "ciambella" per salvaguardare i risparmiatori coinvolti dal crac delle 4 banche interessate dal decreto del governo. Lo prevede un emendamento approvato dalla commissione Bilancio della Camera.

Arriva il finanziamento ponte da 2,5 miliardi per il fondo di risoluzione unico previsto dal decreto "salvabanche". Lo prevede un emendamento approvato dalla commissione Bilancio della Camera. Prevista anche una norma che agevola gli istituti che contribuiscono, consentendo di evitare la penalizzazione dovuta al previsto calo dell'Ires.

Via libera della commissione Bilancio della Camera all'emendamento del governo che recepisce in Legge di Stabilità il dl "salva-banche". Si tratta del decreto che ha consentito di garantire la continuità all'operatività di Banca delle Marche, Banca popolare dell'Etruria, Cassa di risparmio di Ferrara e Cassa di risparmio di Chieti, salvaguardando i depositi e i prestiti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie