Economia

  • Italia-Germania, perchè in economia non finisce mai 4-3 Ricerca Associazione TreeLLLe e dalla Fondazione Rocca

Italia-Germania, perchè in economia non finisce mai 4-3 Ricerca Associazione TreeLLLe e dalla Fondazione Rocca

Ricerca "Educare alla cittadinanza, al lavoro ed all'innovazione: il modello tedesco e proposte per l'Italia"

L'eterna sfida Germania-Italia di calcio (con gli azzurri quasi sempre vincenti) in economia ha, dal dopoguerra, risultati ben diversi. La Germania, come l'Italia, è uscita distrutta dal conflitto, ma ha saputo reagire con una marcia in più e a distanza di oltre 70 anni la storia lo conferma.

Le caratteristiche del modello economico e produttivo della Germania per il rilancio dell'economia italiana. E' questo il focus della ricerca "Educare alla cittadinanza, al lavoro ed all'innovazione: il modello tedesco e proposte per l'Italia", condotta dall'Associazione TreeLLLe e dalla Fondazione Rocca.

Lo studio parte dal presupposto che i due Paesi sono, dal punto di vista economico, per molti versi simili: si basano infatti sull'industria manifatturiera e sono fortemente rivolti all'esportazione. Eppure, negli anni, la differenza tra i risultati ottenuti dai due Paesi in termini di produttività e Pil è agli antipodi tanto che, come nel caso della Spagna, uno dei termini di confronto è diventato lo spread, ovverso il differenziale di rendita tra i titolo di Stato.

Tra i fattori più importanti della salute di cui godono l'economia e la società tedesca rientra certamente il sistema educativo. Esistono sicuramente degli aspetti di criticità, evidenziati anche dall'Ocse, come la separazione precoce degli alunni tra diversi canali scolastici, ma la capacità del sistema educativo e della ricerca di interagire con il mondo del lavoro e delle imprese costituisce un punto di forza decisivo.

L'apprendistato è stato determinante per fare accrescere l'occupazione giovanile tedesca. Ora con il Jobs Act, in Italia, si prova a copiare il modello di Berlino.

Quanto a ricerca e innovazione, la caratteristica vincente del modello tedesco - si fa notare nella ricerca - è la sua capacità di trasferire i risultati della ricerca scientifica al sistema produttivo, favorendo l'innovazione.  

L'intento di TreeLLLe e della Fondazione Rocca è evidente: il confronto tra i due sistemi dovrebbe aiutarci a individuare alcune caratteristiche che sembrano meritevoli di essere attentamente considerate per trarre indicazioni utili per il nostro Paese. In proposito, con l'aiuto di studiosi e operatori attenti conoscitori del mondo tedesco e di quello italiano, si formulano alcune proposte concrete che si offrono al dibattito.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie