Da Divine a The Wife recuperi di qualità per il weekend

Poche uscite anche in piattaforma in attesa riapertura

In attesa delle festività pasquali e della promessa riapertura dei cinema dopo il 6 aprile (contagi permettendo) latitano le offerte di novità anche sulle maggiori piattaforme. Conviene allora segnalare qualche recupero di qualità e le riedizioni eccellenti che offre adesso il mercato home video. Qualche titolo che possa valere come consiglio nella giungla delle offerte: - DIVINE di Jan Schomburg con Matilda De Angelis, Callum Turner Anna Bonaiuto, Mark Davison, Gianni Meurer, Barbara Ricci, Juliane Elting, Eddie Osei, Lewis Hart, Serra Yilmaz e Pino Ammendola. In una Roma colorata, disegnata su misura per la nostalgia esotica del turista, ecco questa sorta di moderna versione dell'amore in stile "Vacanze romane". Lui è un giornalista della tv americana sbarcato a San Pietro per seguire in diretta l'annuncio del nuovo Pontefice; lei è una bellissima ragazza che si appresta a prendere i voti e diventare suora. Ma l'amore è ancora una volta il terzo incomodo ed entrambi prenderanno una via inaspettata. Dopo la scoperta sanremese, dopo il successo "seriale" oltre oceano, dopo l'apparizione "angelica" nel Leonardo televisivo, ecco Matilda De Angelis alle prese con un ruolo da vera protagonista. In esclusiva e anteprima assoluta su Chili questa ambiziosa coproduzione italo-tedesca.
    - THE WIFE di Bjorn Runge con Glenn Close, Jonathan Pryce, Christian Slater, Max Irons, Harry Lloyd. Lo stile è tipicamente britannico, il regista scandinavo si adatta perfettamente alle esigenze da virtuosi dei protagonisti, la storia è cucita su misura per un pubblico adulto/anziano. Rischia di andare in pezzi il matrimonio perfetto tra Joe e Joan quando una telefonata comunica all'anziano scrittore che gli è stato assegnato il Premio Nobel. Sua moglie prende d'un tratto coscienza di una vita sacrificata all'arte e alla gloria del marito, autentica regista del suo successo, sempre rimasta in penombra. Sapranno ritrovarsi oltre le luci del trionfo? Da non perdere su Raiplay se si ama la qualità di due autentici "mostri" della scena.
    - IL CONCORSO di Philippa Lowthorpe con Keira Knightley, Gugu Mbatha-Raw, Jessie Buckley, Keeley Hawes, Phyllis Logan. Da una storia vera, la battaglia di un gruppo di attiviste femministe nella Londra degli anni '70 per boicottare l'edizione di Miss Mondo. Una commedia brillante che fotografa una realtà molto più cruda e oggi tornata d'attualità. Su Miocinema.
    - L'ULTIMO YAKUZA di Takashi Miike con Becky, Masataka Kubota, Nao Ohmori, Sakurako Konishi, Seiyo Uchino, Sometani Shôta. Già segnalato in precedenza esce finalmente anche in home video l'ultimo lavoro distribuito in occidente del sulfureo e prolifico regista giapponese che ha rivoluzionato i codici del cinema di genere. Il pugile fallito Leo e una giovane prostituta uniscono le loro sorti in una notte folle in cui dovranno battersi contro gangster e polizia per avere la libertà di vivere (o di morire) decidendolo da soli. Un adrenalinico viaggio nella notte di Tokyo. Disponibile su Amazon e Ibs.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie