Cinema in streaming, da Collective all'animazione

Disponibili anche i nuovi Robin Hood e Wonder Woman

All'indomani delle nomination all'Oscar scatta sulla rete la caccia ai titoli più attesi e a quelli che vanno recuperati in tempo utile per azzeccare i pronostici sulla vittoria finale. La maggior parte è reperibile ormai sulle maggiori piattaforme, a cominciare da "Processo ai Chicago 7" e "Mank" (visibili su Netflix) o "Nomandland" (proposto da Amazon). Ma le proposte della rete sono molte e qualcuna può essere anche una riscoperta: - IL MIO CORPO VI SEPPELLIRA' di Giovanni La Parola con Miriam Dalmazio, Antonia Truppo, Margareth Madè, Rita Abela, Giovanni Calcagno, Guido Caprino. Forse il titolo italiano più sorprendente della stagione: un'opera prima colorata e chiassosa come un western di Quentin Tarantino, solo che qui lo scenario è la Sicilia dei briganti (anzi delle brigantesse) al tempo dell'Unità d'Italia e delle camicie rosse di Garibaldi. Nel 1860 quattro bandite chiamate Le Drude cercano ciascuna una personale vendetta. Il sangue scorre a fiumi ma ironia e spettacolarità sono garantiti. Una vera sorpresa che potrebbe piacere al pubblico giovane.
    - COLLECTIVE di Alexander Nanau. Si vede su #iorestoinsala lo straordinario documentario favorito all'Oscar che racconta un caso di malasanità e corruzione in Romania col passo sicuro e avvincente di un noir di straordinaria tensione.
    - CINEMA D'ANIMAZIONE. Lascia spazio a una sorprendente carrellata sulla migliore animazione italiana la proposta di Miocinema.com che ha affidato all'esperto Luca Raffaelli una selezione di capolavori tutti da scoprire nell'era dei cartoon hollywoodiani e giapponesi.
    - ROBIN HOOD, L'ORIGINE DELLA LEGGENDA di Otto Bathurst con Taron Egerton, Jamie Foxx, Ben Mendelsohn, Eve Hewson, Jamie Dornan, Tim Minchin. La storia è nota: il giovane Robin di Loxley fa ritorno in patria dopo le Crociate e scopre che la sete di potere dei pretendenti al trono di re Riccardo ha ridotto in miseria la popolazione. Organizza quindi la rivolta dei poveri e si mette a capo di un esercito di straccioni contro lo sceriffo di Nottingham. La novità di questa rilettura sta nella freschezza dei personaggi e dei protagonisti. Disponibile su RaiPlay.
    - WONDER WOMAN 1984 di Patty Jenkins con Gal Gadot, Chris Pine, Pedro Pascal, Kristen Wiig, Robin Wright. Arriva finalmente in home video (eccellente versione in bluray con molti extra) la rivisitazione di uno dei personaggi femminili più celebri nella storia del fumetto e della tv americani. Rispetto al modello originale si è scelto di privilegiare lo spirito degli anni '80 in cui fiorì il successo di questa indomita combattente, un po' amazzone e un po'super-eroe in gonnella. Complice la pandemia, l'impatto sul pubblico americano non è stato dei migliori, ma effetti speciali e qualche graffio di qualità (Robin Wright) non mancano. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie