Cultura

Chiara Maci, la mia Italia da prendere "a morsi"

Dal 29/9 riparte il suo viaggio tra i fornelli per Food Network

(ANSA) - ROMA, 27 SET - La cucina non è mai solo questione di cosa hai nel piatto. "Più vado avanti e più me ne rendo conto", racconta Chiara Maci, foodblogger da 700 mila follower con @chiarainpentola, autrice di libri, regina dei fornelli e compagna dello chef Filippo La Mantia, ma soprattutto anima e volto de "L'Italia a morsi", viaggio nelle cucine del Bel Paese alla scoperta di ricette, tradizioni, prodotti tipici e realtà locali. La nuova stagione è pronta a partire dal 29 settembre, ogni mercoledì alle 22 su Food Network (canale 33) e poi in streaming su discovery+, mentre sono già sul set le puntate che vedremo nel 2022.
    "La formula è sempre la stessa", racconta la Maci all'ANSA. Sono infatti ancora proprio i custodi delle tradizioni a svelarle storie e segreti dei loro piatti: nonne d'Italia che preservano antiche ricette, mamme appassionate ed esperte di cucina, organizzatori di sagre storiche e tradizionali, membri di confraternite, autrici di libri. Ognuno accoglie Chiara in casa e insieme realizzeranno un tipico menù della zona.
    Questa volta il viaggio riparte da Reggio Emilia dove le tradizioni partono proprio dal cibo. Qui Chiara scoprirà un dolce particolare, che si trova solo nelle pasticcerie della città: il biscione reggiano. Ma si andrà anche per insaccati, con il cappello del prete. Mentre ai fornelli si preparerà un menù a base di cappelletti di carne in brodo di cappone, guancialino di maiale con polenta ottofile e torta verde di spinaci.
    "Siamo andati alla scoperta anche di regioni che conosco poco, come l'Abruzzo e il Molise - prosegue la Maci - Ho preparato le pallotte cacio e ova e ho imparato a tagliare gli arrosticini.
    Per la prima volta, dovremmo riuscire ad arrivare anche in Sardegna". E ci sarà posto anche per qualche ricetta importata da lontano, come da Giappone, Stati Uniti, Medio Oriente e Perù.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai a RAI News

        Modifica consenso Cookie