Cultura

Seat Music Awards, all'Arena la festa della ripartenza

9 e 10/9 con Conti-Incontrada. Omaggi a Carrà, D'Orazio e Strada

MILANO - Tanta musica ma non solo, per le due serate dei Seat Music Awards che tornano in scena all'Arena di Verona. L'evento, che per il terzo anno consecutivo prende il nome di Seat Music Awards e che quest'anno raggiunge la quindicesima edizione, si allarga anche ad altre arti, grazie alla presenza, durante il corso delle due serate, non solo dei protagonisti della musica italiana, ma anche di attori e altri personaggi in arrivo dal mondo della televisione e dello spettacolo. Le luci sul palco dell'Arena si accenderanno giovedì 9 e venerdì 10, con la diretta in prima serata su Rai1 e con la conduzione di Carlo Conti e Vanessa Incontrada, coppia sul palco dell'Arena per il decimo anno consecutivo. Un terzo speciale appuntamento sarà poi in onda domenica 12 settembre alle ore 16.30 su Rai1, per i Seat Music Awards Disco Estate, questa volta con Nek nelle vesti di presentatore. "Quest'anno - ha sottolineato poi Carlo Conti - sarà doveroso dedicare le due serate a Raffaella Carrà. Con Vanessa ci capiamo al volo e sul palco andiamo a braccio. Sarà una grande festa che consolida ripartenza dello scorso anno. Verona per me è diventata una seconda casa". Durante le serate ci saranno anche momenti dedicati a Stefano D'Orazio dei Pooh e Gino Strada. Dopo la speciale edizione del 2020, dedicata ai lavoratori dello spettacolo, gli artisti torneranno in scena per essere premiati per i loro maggiori successi discografici, ovvero gli album Oro, Platino e Multiplatino, oltre ai singoli Multiplatino certificati tra giugno 2020 e agosto 2021. In diretta dall'Arena di Verona, sul palco sfileranno oltre 80 artisti nel corso delle due serate. Quest'anno, poi, all'Arena di Verona saranno assegnati anche i premi Diva, speciali riconoscimenti agli artisti che hanno stretto uno particolare legame con la città che, come di consueto, ospita gli Awards. Tra i tanti personaggi della musica italiana che passeranno da Verona, tra gli ospiti annunciati ci sono anche i Negramaro, il 10 e che, a dire degli organizzatori, stanno preparando una performance speciale, i Pooh per un tributo a D'Orazio, Andrea Bocelli, Elisa insieme a Mahmood e Fiorella Mannoia che dedicherà un omaggio a Gino Strada, il fondatore di Emergency scomparso nei giorni scorsi. "I Seat Music Awards - ha commentato Stefano Coletta, direttore di Rai1 -rappresentano una vera ripartenza di stagione e sono la porta d'ingresso al palinsesto di garanzia. Rispetto all'anno scorso abbiamo voluto aspettare che la platea televisiva tornasse più solida, andando in onda 9 e 10, prima dell'inizio delle scuole, quando pensiamo che i nuclei familiari saranno nelle loro case. Per noi, in tempi di pandemia che ha disorientato tutti noi, i Seat Music Awards rappresentano anche il segno più tangibile della vicinanza tra Rai e il mondo dello spettacolo, che più di tanti altri scoparti ha sofferto in questo periodo".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai a RAI News

        Modifica consenso Cookie