Cala il sipario sull'Ellen DeGeneres Show, chiude nel 2022

Il talk show si concluderà dopo la 19/a stagione

Dopo quasi 20 anni Ellen DeGeneres manda in pensione il suo show. La trasmissione chiuderà l'anno prossimo alla fine della 19/a stagione. Lo ha annunciato la stessa conduttrice televisiva e comica durante un'intervista a Hollywood Reporter. "Se sei una persona creativa - ha spiegato - devi essere costantemente messa alla prova e per quanto lo show sia fantastico e divertente, non rappresenta più una sfida per me". In quasi due decenni la DeGeneres, 63 anni, ha totalizzato oltre tremila puntate e intervistato circa 2400 celebrity. Nella sua collezione ha oltre 60 premi Emmy, considerati gli Oscar della tv. Il suo salotto pomeridiano è stata una passerella per tutti personaggi noti in qualsiasi settore. Nel 2016 , ad esempio, l'allora presidente degli Stati Uniti Barack Obama dedicò alla moglie Michelle una poesia d'amore in occasione di San Valentino, mentre nel 2004 Britney Spears si fece intervistare sdraiata sul pavimento in abiti da palestra ed ancora nel 2015 l'allora First Lady Michelle Obama si scatenò in una dinamica coreografia da ballo. Ma oltre alle gioie, l'anno scorso i dolori per le accuse, da parte di ex dipendenti, di un ambiente tossico e razzista. Illazioni pesanti che hanno minato le fondamenta della trasmissione la cui l'immagine ruota intorno al motto 'Be Kind', 'sii gentile'. Nonostante le scuse da parte della DeGeneres, la quale dichiarò di essere all'oscuro di ciò che accadeva dietro le quinte, lo show ha visto un crollo nell'audience di oltre un milione di spettatori. Secondo indiscrezioni dietro la decisione di chiudere la trasmissione ci sarebbe proprio queste polemiche, tuttavia la DeGeneres, che tra l'altro nel 1997 fece storia annunciando la sua omosessualità, sempre nell'intervista all'Hollywood Reporter ha smentito, dicendo che altrimenti non sarebbe ritornata per un'ulteriore stagione. DeGeneres non ha ancora un'idea di cosa sarà il suo futuro dopo la chiusura dello show. Non esclude un film in caso si presentasse un ruolo importante. La conduttrice televisiva è stata anche insignita nel 2016 della Presidential Medal of Freedom sotto la presidenza Obama. Si tratta del più alto riconoscimento civile negli Stati Uniti.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie