Christopher Lambert dark ne L'ombra del lupo e It's not over

Il primo è su Prime Video, per il secondo sul set a giugno

Prima un professore a caccia di un inquietante uomo-lupo assassino e poi un padre che cerca disperato la verità sulla morte del figlio. Christopher Lambert torna sullo schermo in due pellicole a tinte dark. La prima è 'L'ombra del lupo', opera prima diretta da Alberto Gelpi e interpretata da Raniero Monaco di Lapio, Marianna Di Martino, Elisabetta De Vito, Massimiliano Vado con Maria Grazia Cucinotta. Il mitico interprete di Highlander e Premio César per Subway interpreta il professor Moreau che aiuterà il protagonista Nico in un'intricata vicenda legata ad alcuni inquietanti omicidi avvenuti nel bosco. Il film, girato in Ciociaria, è disponibile in streaming su Prime Video, prodotta da Vargo Film e distribuito da Draka Distribution.

La vicenda è questa: Nico è un poliziotto, rientrato dopo anni nel suo paese per dare l'ultimo saluto alla madre Eleonora, ammalatasi all'improvviso. Negli stessi giorni, alcuni cadaveri vengono ritrovati nel bosco, messi in mostra come in un macabro monito. Eppure, le tracce indicano che gli omicidi non sono stati compiuti da mano umana, ma da un animale enorme. La polizia è convinta che Nico sia connesso ai delitti, e lo stesso Nico comincia ad avere dubbi su se stesso, perché si sente "cambiato". Dopo aver rovistato in casa di Eleonora in cerca di qualche spiegazione, scopre una terribile verità su suo padre. Grazie al professor Moreau, vecchio conoscente di famiglia, Nico cercherà di entrare in contatto con la sua vera natura.

Lambert, americano ma naturalizzato francese che non ha mai nascosto il suo grande amore per l'Italia, sarà anche protagonista di 'It's not over', un thriller che si tinge di horror, lungometraggio prodotto sempre da Vargo, le cui riprese inizieranno a giugno in Scozia, opera prima del producer e sceneggiatore Alessandro Riccardi e con co-protagonisti Weronika Rosati e Gianni Capaldi. Dal 1984 raggiunge il successo internazionale con il ruolo di Tarzan nel film della Warner Bros "Greystoke: La leggenda di Tarzan", Lambert ha recitato in quasi cento titoli tra cinema e tv ma le due pietre miliari della sua carriera sono senza dubbio Subway di Luc Besson che con cui si aggiudica il Premio Cèsar come migliore attore e soprattutto Highlander, di Russell Mulcahy a fianco di Sean Connery, in cui dà vita all'immortale e innamoratissimo Connor MacLeod. Nel Marco Ferreri lo sceglie per il suo I Love You (1986) e l'anno successivo è Salvatore Giuliano nel film di Michael Cimino Il siciliano (1987). Nel 1996 ancora Italia con il film surreale di Gabriele Salvatores "Nirvana" in cui interpreta Jimi.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie