Ficarra e Picone, addio alla conduzione di Striscia

L'annuncio durante il programma, confermato su Twitter

"Come qualcuno di voi avrà sentito in trasmissione, abbiamo annunciato che lasceremo #striscialanotizia dopo 15 anni, non è facile ma preferiamo fermarci. A tutti quelli che ci avete seguito in questi anni diciamo Grazieeeee. Ci vediamo in giro". Il 30 novembre l'annuncio dell'addio al programma in diretta tv, come un fulmine a ciel sereno, nel corso della conduzione di Striscia la notizia, poteva sembrare quasi uno scherzo al loro pubblico, una burla, da parte di Ficarra e Picone. Ma l'annuncio su Twitter conferma la decisione di lasciare Striscia e non lascia spazio ai dubbi. Il duo di comici, presenza costante del tg satirico di Antonio Ricci, ha deciso di dire addio alla conduzione del programma.
    "Comincia per noi l'ultima settimana di conduzione di Striscia che però sarà anche l'ultimo anno di Striscia" hanno annunciato Ficarra e Picone a sorpresa sul finire della puntata di lunedì sera. "Non vi nascondiamo che dopo 15 anni e 17 edizioni non è facile. Ringraziamo questa famiglia che ci ha coccolato e lusingato con il suo affetto, facendoci sentire parte di loro. Grazie al regista Mario, alle costumiste alle truccatrici e alle veline. E ringraziamo Antonio Ricci che ci ha sempre fatto sentire importanti. E di questo gliene saremo sempre grati. E ringraziamo voi telespettatori che ci avete sopportato. Non escludiamo che prima o poi torneremo ma al momento passiamo il testimone. Quello più dispiaciuto di tutti è il Gabibbo, ma solo perché è un sentimentalone dalla lacrima facile".
    A Striscia hanno preso atto della decisione dei due attori: nessuno screzio, rispetto delle loro scelte professionali, grande affetto e porte aperte - fanno sapere dal tg satirico - nel caso in cui dovessero ripensarci.

Mediaset saluta e ringrazia Salvatore Ficarra e Valentino Picone che, dopo i tanti anni di successo nella conduzione di "Striscia la Notizia", hanno deciso di fermarsi. La coppia comica - sottolinea una nota di Cologno Monzese - si è dimostrata da subito perfetta per lo stile e lo spirito del Tg satirico di Canale 5 grazie a una delle intuizioni più indovinate di Antonio Ricci. "A Salvatore e Valentino - sottolinea l'ad Mediaset Pier Silvio Berlusconi - vanno tutto il nostro affetto e la nostra stima. Mediaset è casa vostra: oltre all'auspicio e al desiderio di rivedervi a "Striscia", appena sarete pronti con nuovi progetti non vediamo l'ora di lavorare ancora insieme".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie