The NeXt Start, i giudici di X Factor si raccontano

Il 12 agosto su Sky Tg24. Dal 17 settembre torna il talent

(ANSA) - ROMA, 11 AGO - Dal 17 settembre un nuovo inizio per X Factor, con una nuova giuria composta da quattro artisti molto diversi, due ritorni in famiglia e due new entry, tutti alla ricerca dei talenti che si sapranno distinguere per originalità, identità, passione e proposta musicale. Emma, Hell Raton, Manuel Agnelli e Mika si raccontano, parlando di ripartenza, talento e musica, in "The NeXt Start", in onda su Sky Tg24 mercoledì 12 agosto alle 16.30 e disponibile On Demand e sul sito Skytg24.it.
    Nello speciale, a cura di Federica Pirchio, i quattro giudici raccontano dal backstage come hanno vissuto le settimane di lockdown ma soprattutto progetti, aspettative e ambizioni per X Factor 2020, che li vede protagonisti in questa fase di cambiamento epocale. Hell Raton si dimostra già un giudice attento ed esigente: "Se vedo che un artista è curioso allora mi dà gli stimoli per lavorarci, altrimenti vuol dire che abbandona in fretta. Chi getta la spugna non mi piace". Mika è attratto proprio dalle novità di questa edizione 2020: "È l'X Factor della ripresa ma è anche l'X Factor della libertà.
    Il livello di eccellenza di questo format è quello italiano, che è il più bello al mondo. Quest'anno, anche per questa situazione unica nella quale stiamo facendo la produzione, ci saranno dei cambiamenti molto importanti". Manuel Agnelli racconta il significato che X Factor deve avere per i giovani artisti: "Sono qui per portare anche un punto di vista che un po' trascenda dal contest, che deve essere un mezzo per crescere, per affermarsi ma soprattutto per conoscersi a livello professionale e musicale".
    Emma ha già fatto intuire che sarà un giudice molto ambizioso: "A X Factor cerco il talento, non ho mai avuto pregiudizi nei confronti dei generi musicali, quindi che un artista sia rock, punk, trap o pop a me non interessa, l'importante è che abbia qualcosa da dire e che lo sappia fare sul palco con rispetto verso il pubblico". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie