Ascolti tv, un'estate tra informazione e sentimento

Studio Frasi, tg dominano la top ten. Sugli scudi soap Canale 5

Un'estate tra informazione e sentimento: resta ancora alta l'attenzione per le news e insieme le soap acchiappa-ascolti si confermano più seguite dei programmi di prima serata. E' il quadro che emerge dall'elaborazione dei dati Auditel da parte dello Studio Frasi nei trenta giorni compresi tra il 28 giugno e il 27 luglio.
Nella top ten dei programmi più visti - segnala l'Osservatorio dello Studio Frasi - ben 4 posizioni sono occupate ogni giorno da telegiornali. E tra le 10 trasmissioni più seguite in tv in ciascun giorno del mese considerato, ben 134 sono telegiornali: ci sono tutte le edizioni del giorno (delle 13.30) e della sera (20) del Tg1 e anche tutte le edizioni del giorno (13) e della sera (20) del Tg5. Una novità sono le 14 edizioni della TgR, grazie alla maggiore attenzione verso i territori di appartenenza in tempi di coronavirus: negli stessi giorni del 2019, infatti, i tg regionali della Rai occupavano solo 4 posizioni. Una volta sola ricorrono il Tg2 e un'edizione speciale di prima serata del Tg1 dedicata al caso Ustica.
In tutti i giorni presi in considerazione, il notiziario più visto delle 20 è il Tg1 (e per 19 giorni su 30 è il programma più visto in assoluto), con una media di 3,2 milioni di telespettatori e del 21.6% di share (206mila in più rispetto al 2019). Cresce di più l'edizione delle 14 della TgR (+321mila persone), testata che nell'edizione della sera registra anche la migliore performance in termini percentuali (+10.9%), passando dal 12.4% del luglio 2019 al 13.8% di questi giorni.
Il Tg1 d'estate registra anche un indice di coesione sociale più elevato (72.7%) rispetto al diretto concorrente: si tratta di un valore elaborato dallo Studio Frasi prendendo in considerazione l'armonia dei pubblici di un programma con le componenti della popolazione italiana per genere, età, istruzione, classe socio-economica, appartenenza territoriale e dimensione dell'ascolto.
Finito il lockdown, gli ascolti delle serate estive si confermano in calo - fatta eccezione per l'exploit di Temptation Island - a vantaggio del 'pomeriggio con sentimento' di Canale 5 che non conosce crisi. Dei 300 programmi classificati dallo Studio Frasi, 10 per ciascuno dei 30 giorni analizzati, ben 39 appartengono alla fascia pomeridiana dell'ammiraglia Mediaset, capitanata dall'immarcescibile Beautiful con 19 presenze (5 di più rispetto agli stessi giorni dell'estate 2019). Le vicissitudini della famiglia Forrester trainano la soap spagnola Una vita, che registra 14 presenze, e anche la turca Day Dreamer le ali del sogno (6 presenze).
Quanto al prime time, al vertice c'è il Giovane Montalbano di Rai1, interpretato da Michele Riondino, presente con tutte le 6 puntate andate in onda; a seguire, con 8 presenze, le repliche della fiction Non dirlo al mio capo e Non dirlo al mio capo 2 e il reality di Canale 5 Temptation Island (che intanto ha chiuso con un record di 4,2 milioni). Fuori dalla prima serata da segnalare le 4 presenze di un altro marchio cult di Rai1, Linea verde estate.
"A conti fatti - commenta Francesco Siliato, responsabile dell'Osservatorio dello Studio Frasi - meno del 10% dei programmi più visti nei giorni di questa estate vanno in onda in prima serata: la grande maggioranza dei pubblici preferisce tenersi informata e insieme farsi coinvolgere dal sentimento".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie