Modern Family, arriva l'undicesima e ultima stagione

La serie tra più seguite e premiate da 13 marzo su Fox (Sky 112)

  Ha scritto la storia della tv con i suoi (finora) 117 premi, fra cui 22 Emmy Awards e un Golden Globe. Undici serie, 250 episodi, milioni di fan in tutto il mondo: sono i numeri di Modern Family, creata da Christopher Lloyd e Steven Levitan per il network americano della Abc, che dal 13 marzo arriva su Fox con gli episodi della stagione conclusiva. La sua particolarità, oltre alla trama che rispecchia molto la vita di una famiglia occidentale con i problemi di tutti i giorni, è anche nel modo in cui è stata girata, cioè con la tecnica del "mockumentary", ovvero il falso documentario, con i membri delle famiglie protagoniste che parlando davanti ad una telecamera come se fossero in un confessionale.
La sit-com, che ruota attorno alla storia di una grande famiglia allargata e alle sue piccole avventure quotidiane, aveva debuttato proprio su Fox (Sky 112) il 5 febbraio del 2010, rivoluzionando per sempre la formula della comicità televisiva.
 Un realistico scorcio sui cambiamenti della società occidentale, con personaggi contraddistinti da diversità caratteriali, sessuali e culturali.
In Modern Family 11 ritorneranno i personaggi Jay Pritchett, interpretato da Ed O'Neill, Gloria Delgado-Pritchett (Sofía Vergara), Manuel Alberto "Manny" Delgado (Rico Rodriguez), Fulgencio Joseph "Joe" Pritchett (dalla settima stagione interpretato da Jeremy Maguire), Claire Pritchett-Dunphy (Julie Bowen), Phil Dunphy (Ty Burrell), Haley Dunphy (Sarah Hyland), Alex Dunphy (Ariel Winter), Lucas Philip "Luke" Dunphy (Nolan Gould), Mitchell Vincent Pritchett (Jesse Tyler Ferguson), Cameron Tucker (Eric Stonestreet) e Lily Tucker-Pritchett, dalla terza stagione interpretata da Aubrey Anderson-Emmons.
Nella serie tre distinti nuclei familiari con legami parentali di Los Angeles accettano di raccontare le proprie vite quotidiane a una troupe intenta a realizzare un documentario, incentrato sui rapporti e le interazioni della loro vita domestica, evidenziando le situazioni comiche e i momenti salienti dei reciproci rapporti affettivi. Nel complesso la famiglia è capeggiata dal patriarca Jay Pritchett, sposato per la seconda volta con una donna colombiana di molti anni più giovane, Gloria, che aveva già avuto un figlio da un precedente matrimonio, Manny, e con la quale dà alla luce Joe. La seconda famiglia è quella composta da Claire, figlia primogenita di Jay, suo marito Phil e dai loro tre figli: Haley, una ragazza carina e moderna; Alex, la prima della classe e la tipica "secchiona"; e Luke, il più piccolo, un po' strambo come il padre. La terza è composta da Mitchell, il figlio omosessuale di Jay, e dal suo compagno Cameron, padri adottivi di una bambina vietnamita, Lily.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie