Cristicchi legge Lettera vedovo Bataclan

La storia che ha ispirato il brano di Meta e Moro

(ANSA) - SANREMO, 10 FEB - "Non avrete il mio odio": Simone Cristicchi legge sul palco dell'Ariston la lettera che Antoine Leiris, parigino, postò su facebook dopo la strage del Bataclan del novembre 2015 in cui rimase uccisa sua moglie, la madre del suo bambino che aveva allora 17 mesi. Una storia che ha ispirato 'Non avete fatto niente', il brano di Ermal Meta e Fabrizio Moro con cui Cristicchi duetta stasera sul palco dell'Ariston.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA