Kim Kardashian vittima di un sequestro a mano armata a Parigi, illesa

A Parigi, "scossa ma illesa". Kanye West interrompe live a Ny

Kim Kardashian, secondo quanto rende noto un suo portavoce, è stata vittima di un sequestro a mano armata nella sua stanza d'albergo a Parigi, ad opera di due uomini camuffati in abiti da agente di polizia: la star tv statunitense "è fortemente scossa ma fisicamente incolume", ha spiegato la fonte senza aggiungere dettagli.

IL VIDEO

Il marito, il musicista Kanye West, ieri sera aveva bruscamente interrotto un live che stava facendo a New York parlando al pubblico di "emergenze familiari". Kim era a Parigi per partecipare alla settimana della moda. 

Kim Kardashian è stata legata e rinchiusa nel bagno della sua stanza d'hotel, mentre gli uomini armati che hanno fatto irruzione le rubavano due telefoni cellulari e parecchi gioielli. Lo riferisce la radio Europe 1 precisando che l'aggressione è avvenuta verso le 2:30 del mattino. Cinque uomini armati hanno fatto irruzione nell'hotel. Hanno minacciato, armi in pugno, la guardia notturna e si sono fatti aprire la porta della stanza della star americana. Il valore della refurtiva sarebbe stato calcolato in diversi milioni di euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie