Sanremo, Virginia Raffaele un'irrefrenabile Ornella Vanoni all'Ariston

Canta i suoi classici ma anche Jovanotti e strapazza l'orchestra

Virginia Raffaele ha riportato la comicità all'Ariston, presentandosi nei panni di una Ornella Vanoni irrefrenabile, che canta i suoi classici ma anche "L'ombelico del mondo", strapazza l'orchestra, racconta quando faceva l'amore con Strehler e con Gino Paoli. "Non cominciate a rompere con la storia dei soldi in Svizzera, che Mina vive a Lugano da 40 anni e non le dice niente nessuno". Poi si scatena dirigendo l'orchestra a colpi di "Guerre Stellari" e lancia via la bacchetta del direttore.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie