Week end a teatro tra Fringe, Guanciale e Scarpati

Nuovi appuntamenti, in attesa riapertura sale annunciata al 26/4

(ANSA) - ROMA, 21 APR - Dal teatro indipendente del Roma Fringe Festival, in streaming dai palcoscenici dell'Eliseo e del Vascello di Roma, a Lino Guanciale, che con il suo "Fuggi la terra e l'onde - Storie di mare, di porti e di speranza" approda nella stagione di TvLoft.it. E poi "L'oscura immensità della morte" di Massimo Carlotto portata in scena da Alessandro Gassmann, con Giulio Scarpati e Claudio Casadio vittima e carnefice, su Rai5; o "La quarta rivoluzione" con Elisabetta Pozzi, dal testo di Guido Chiarotti e Carlo Longo, per la regia di Piero Maccarinelli, dal Centro Teatrale Bresciano. Sono alcuni degli appuntamenti in palcoscenico del prossimo week end, annunciato come l'ultimo ancora forzatamente solo on line, streaming e tv. In attesa della possibile riapertura delle sale dal 26 aprile, almeno in zona gialla, in calendario c'è anche la fisica, scrittrice, performer Gabriella Gresion con "Ucciderò il gatto di Schrödinger", dal Nuovo di Salsomaggiore (PR); e la nascita di Invitro, stagione on line che ha messo insieme sette spettacoli e sette teatri cooperativi lombardi (i milanesi Elfo, Buratto, MTM Manifatture Teatrali Milanesi, Menotti, Teatro della Cooperativa più il Teatro Magro di Mantova e Industria Scenica di Vimodrone). Si va dalla storia della Resistenza di "Nome di Battaglia Lia" di Renato Sarti a "Far finta di essere sani" di Giorgio Gaber e Sergio Luporini; da "Cyrano sulla Luna" di Luca Chieregato a "Mary, una sarta per Shakespeare" scritto, diretto e interpretato da Elena Russo Arman. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie