Scala: Meyer, speriamo di aprire 'normalmente' da settembre

Il sovrintendente punta al vaccino disponibile per tutti

(ANSA) - MILANO, 25 FEB - La Scala punta a riprendere la sua normale attività da settembre. Il sovrintendente Dominique Meyer lo ha spiegato in una lunga intervista al sito di musica classica Bachtrack.
    "Speriamo di aprire più o meno normalmente da settembre perché nel frattempo speriamo che il vaccino sarà disponibile per tutti" ha detto ribadendo l'impegno per il teatro del futuro. Questo significa un sistema che permetta lo streaming di tutti gli spettacoli, una innovazione 'green' che include meno consumo di energia, spreco di carta e anche spartiti consultabili dal tablet per gli artisti.
    La modernizzazione sarà la sua vera eredità. "Ho 65 anni e probabilmente questo sarà il mio ultimo lavoro. Artisticamente - ha detto - ho le mie idee ma so che una volta che lasci, lasci forse cinque o sei produzioni davvero buone. Al di là di quelle, io vorrei lasciarmi dietro un teatro d'opera molto moderno".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie