Cultura

Teatro Sociale di Rovigo, stasera su Ansa.it

In streaming su ANSA.IT alle 20.30 Riccardo Zanellato in programma interamente dedicato a Giuseppe Verdi assieme al Quartetto d'Archi del Teatro alla Scala

Il Teatro Sociale di Rovigo non si ferma e continua la sua programmazione gratuita in live streaming con altri due appuntamenti di altissimo valore artistico. Questa sera martedì 22, anche in diretta su Ansa.it nell'ambito del progetto #ANSA per la cultura, e mercoledì 23 dicembre 2020 alle ore 20.30 grandi nomi del panorama musicale internazionale saranno ospiti della storica istituzione rodigina che da duecento anni produce e propone arte di grandissimo prestigio.

Il 22 dicembre Il Teatro Sociale di Rovigo ha invitato il celebre basso polesano Riccardo Zanellato ad esibirsi in un programma interamente dedicato a Giuseppe Verdi assieme al Quartetto d'Archi del Teatro alla Scala formazione che vede Francesco Manara e Daniele Pascoletti al violino, Simonide Braconi alla viola e Massimo Polidori al violoncello.
Non solo tradizione operistica per questo concerto che prevede certamente arie da Nabucco e Don Carlo, cavalli di battaglia di Zanellato, uno dei maggiori interpreti verdiani a livello internazionale, ma anche l'esecuzione del Confutatis dalla Messa da Requiem, composizione scritta in dedica ad Alessandro Manzoni, e il Quartetto in mi minore per archi, splendido e unico esempio cameristico del cigno di Busseto. Di seguito il programma del concerto.

Madrina d'eccezione della serata saràl'attrice Lella Costa che leggerà testi di Marco Schiavon

Programma

Rovigo, martedì 22 dicembre – ore 20.30 - Tempio della Rotonda

La debolezza in me può diventar furor
RICCARDO ZANELLATO, basso
presenta LELLA COSTA
IL QUARTETTO D’ARCHI DEL TEATRO ALLA SCALA
Francesco Manara, violino
Daniele Pascoletti, violino
Simonide Braconi, viola
Massimo Polidori, violoncello
Testi di Marco Schiavon
Musiche di Giuseppe Verdi

Confutatis dalla Messa da Requiem (1874)

Quartetto in mi minore per archi (1873)
Allegro
Andantino
Prestissimo
Scherzo Fuga. Allegro assai mosso

Preghiera Vieni, o Levita - Tu sul labbro de' veggenti dall’opera Nabucco (1842)

Riduzione per quartetto d’archi di Cortigiani, vil razza dannata di A. Melchiori dall’opera Rigoletto (1851)

Ella Giammai m’amò dall’opera Don Carlo (1867)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie