Dpcm: lavoratori dello spettacolo in piazza anche a Palermo

In 400 davanti al Teatro Massimo per dire no al Dpcm

(ANSA) - PALERMO, 30 OTT - Circa 400 tra attori, musicisti, comici, operatori, costumisti e altri lavoratori del mondo dello spettacolo hanno manifestato stamane davanti al teatro Massimo di Palermo contro l'ultimo Dpcm del governo che sta mettendo in ginocchio il settore per via delle chiusure di cinema e teatri. "Ci vuole metodo e prospettiva per il futuro.
    Il nostro settore è in emergenza da decenni" ha dichiarato Pamela Villoresi direttrice del Teatro Biondo di Palermo.
    "La legge per il mondo dello spettacolo e della cultura è ferma in parlamento dal 2017 - ha aggiunto Villoresi- Non è solo il Covid, speriamo che questa sia l'occasione per investire su questo settore che è fondamentale per la crescita e lo sviluppo di un paese". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie