Week end a teatro tra partenza Biennale e RomaEuropa

Francini e l'amore di Ofelia; Salemme e l'esser napoletano

(ANSA) - ROMA, 16 SET - Su il sipario per il 48/o Festival Internazionale del Teatro della Biennale a Venezia e per la 35/a edizione del RomaEuropa Festival nella capitale, al via con ''Dialoge Roma 2020 - Terra sacra'' della coreografa tedesca Sasha Waltz. Parte da qui il nuovo week end di appuntamenti teatrali in questa pre-apertura di stagione a distanza Covid.
    In scena ci sono anche Chiara Francini e Andrea Argentieri raccontare "L'amore segreto di Ofelia", dal testo di Steven Berkoff, e Sergio Rubini a tu per tu con il "Macbeth Solo", tutti al Festival Shakespeariano della LXXII Estate Teatrale Veronese. E poi, "Inferno Novecento", ovvero il poema di Dante secondo Federico Tiezzi, che riunisce a Torino Sandro Lombardi e David Riondino; fino a Vincenzo Salemme tra "prove" e luoghi comuni dell'esser partenopei nel suo "Napoletano? E famme 'na pizza" e Andrea Iacomini con "La mossa di Tetsuya", entrambi nel cartellone dell'Ostia Antica Festival - Il mito e il sogno.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie