Torinodanza, Torino e Reggio Emilia uniti per Papaioannou

Il 22 e 23 settembre a Torino e a Reggio nuova sua coreografia

(ANSA) - TORINO, 31 LUG - Il cartellone di Torinodanza si arricchisce di un nuovo evento realizzato in collaborazione con il Festival Aperto di Reggio Emilia: l'anteprima assoluta italiana, al Teatro Carignano, il 22 settembre, con replica il giorno dopo al Teatro Municipale Valli di Reggio Emilia, di una nuova creazione del perfomer greco Dimitris Papaioannou, tra i maggiori coreografi contemporanei al mondo, 'A New in-Between project'.
    Realizzata specificamente per i due Festival, questa nuova creazione di Papaioannou si prospetta come un'installazione site specific all'interno di due teatri storici quali il Carignano e il Valli.
    Due Festival, Torinodanza e Aperto, due istituzioni come il Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale e la Fondazione i Teatri, due città Torino e Reggio Emilia si uniscono per realizzare un progetto originale. "Una collaborazione felice - dichiarano Anna Cremonini e Paolo Cantù, direttori dei due Festival coinvolti - che offre l'opportunità di seguire il lavoro di un artista speciale. Abbiamo messo insieme idee, risorse e progettualità per realizzare un obiettivo che da soli non avremmo raggiunto". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie