Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Musica
  4. Santa Cecilia, Pogorelich apre Stagione da Camera con Chopin

Santa Cecilia, Pogorelich apre Stagione da Camera con Chopin

Il 18 ottobre pianista sul palcoscenico dell'Accademia Nazionale

 Un recital dedicato interamente a Chopin con Ivo Pogorelich. L' Accademia Nazionale di Santa Cecilia affida al pianista di Belgrado l' apertura della Stagione da Camera 2021-22 il 18 ottobre alle 20:30 nell' Auditorium Parco della Musica. Pogorelich ha ripreso da alcuni anni la sua attività concertistica - l'ultima volta a Santa Cecilia risale al dicembre 2019 dopo un'assenza di otto anni - ritrovando quello smalto tecnico e interpretativo che assieme all'originalità delle sue letture ne hanno fatto uno dei casi più singolari del panorama concertistico internazionale. Per il concerto inaugurale incentrato su Chopin ha scelto la Fantasia in fa minore op. 49, una pagina tra le più articolate e complesse dell'intera produzione del musicista; la Polonaise Fantasie op. 61 e la Sonata n. 3 op. 58. Ivo Pogorelich, 63 anni, ha iniziato la sua educazione musicale all'età di sette anni continuando poi gli studi a Mosca, alla Scuola Centrale di Musica per cinque anni e al Conservatorio Ciajkovskij. A consacrarlo come uno dei protagonisti del panorama musicale internazionale fu anche la controversia provocata dalla sua eliminazione dalla finale del Concorso Pianistico Fryderyk Chopin a Varsavia nel 1980, che provocò il clamoroso abbandono della giuria da parte di Martha Argerich, persuasa della genialità del giovane pianista. Questo evento, unico nella storia dei concorsi pianistici, ebbe un' eco fulminea nella comunità musicale mondiale che lo ha riconosciuto come il vero vincitore del Concorso. Pogorelich si è esibito nelle più importanti sale da concerto internazionali e con le orchestre più prestigiose. Il pianista si è dedicato anche al sostegno della carriera dei giovani talenti: nel 1986 ha fondato in Croazia l'Associazione dei Giovani Musicisti, nel 1988 ha inaugurato il Bad Wörishofen Festival in Germania, nel 1993 la Competizione Internazionale per Piano Solo "Ivo Pogorelich" a Pasadena, in California. Attivo anche nel sociale, nel 1994 ha creato la Sarajevo Charitable Foundation con lo scopo di raccogliere fondi per la costruzione di un ospedale per le Madri ed i Bambini di Sarajevo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie