Cultura

Eurovision 2022, dal Friuli alla Sicilia si candidano 17 città

La Rai sceglierà entro fine agosto in accordo con l'Ebu

Sono diciassette le città italiane che hanno presentato la propria candidatura a ospitare l'Eurovision Song Contest 2022 che si svolgerà nel nostro Paese nel mese di maggio. A rispondere all'annuncio Rai per la manifestazione di interesse sono state - tra i capoluoghi di Regione - le città di Bologna, Genova, Firenze, Milano, Roma, Torino, Trieste, mentre tra i capoluoghi di provincia figurano Alessandria, Matera, Pesaro, Rimini, Viterbo. Candidati anche i comuni di Acireale (Catania), Bertinoro di Romagna (Forlì - Cesena), Jesolo (Venezia), Palazzolo Acreide (Siracusa), Sanremo (Imperia). Tutte le città che hanno presentato la candidatura - spiega una nota di Viale Mazzini - riceveranno un documento più dettagliato con i requisiti necessari per partecipare all'Esc 2022 e la scelta sarà fatta dalla Rai - in coordinamento con European Broadcasting Union - entro la fine di agosto.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie