Filarmonica Romana, tante anime nell'estate del Bicentenario

Dal 13 giugno al 1 luglio il Festival con più di 30 appuntamenti

(ANSA) - ROMA, 08 GIU - Più di trenta appuntamenti in venti giorni per festeggiare duecento anni di vita trascorsi a raccontare musica dietro la spinta della passione che accomunò nel 1821 un gruppo di amatori e dilettanti dello strumento. E' il Festival estivo che l' Accademia Filarmonica Romana propone dal 13 giugno al 1 luglio, occasione finalmente celebrativa di questo suo traguardo importante dopo i rinvii causa pandemia dei concerti pensati già per lo scorso autunno. ''E' un omaggio alle tante anime dell'Accademia Filarmonica Romana nell'anno che segna il suo bicentenario" ha detto il direttore artistico Andrea Lucchesini illustrando il ricco programma di ''Musica da amare'', che animerà i Giardini e la Sala Casella, in via Flaminia 118, nel cuore della città. Le scelte rispecchiano le collaborazioni che l' istituzione musicale romana ha costruito con istituti di cultura, associazioni e ambasciate che hanno invitato a Roma i loro artisti migliori, e l' attenzione costante alla musica contemporanea e verso i giovani talenti provenienti da accademie e scuole internazionali di musica.
    L'apertura domenica 13 giugno nei Giardini, alle 17.30 e 19.30, sarà con Rigoletto, con La compagnia di nuovo in viaggio per la regia di Manuel Renga, che, in versione pocket con una voce recitante e cinque cantanti in scena accompagnati dal pianoforte, racconta il capolavoro verdiano. Il concerto speciale per il bicentenario, il 14 giugno, vedrà l' incontro fra il violoncellista Giovanni Sollima e il pianista Giuseppe Andaloro, con un omaggio a Stravinskij e sconfinamenti in reinterpretazioni della musica rock progressive inglese degli anni Settanta. Musica e letteratura si incontrano in Alla ricerca di Orfeo, con l'attrice Laura Torelli e l'ensemble L'Astrée diretto da Giorgio Tabacco (27 giugno). Chiuderanno il Festival i Solisti Aquilani con Le quattro stagioni di Vivaldi, con il violino solista Daniele Orlando, accostate a Las cuatro estaciones porteñas di Astor Piazzolla. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie