S. Cecilia: András Schiff e Mischa Maisky accademici onorari

Entrambi vantano lunga storia di concerti in stagioni ceciliane

(ANSA) - ROMA, 16 APR - Il pianista ungherese András Schiff e il violoncellista lettone Mischa Maisky sono stati eletti Accademici Onorari di Santa Cecilia. Lo ha deciso l'Assemblea degli Accademici. Entrambi i musicisti vantano una lunga storia di concerti nelle stagioni ceciliane. András Schiff ha debuttato nella Stagione da Camera nel maggio 1988 e da allora è stato presente quasi ogni anno nei cartelloni dei concerti sinfonici e cameristici fino all'ultima apparizione nel gennaio 2019. Schiff si sarebbe dovuto esibire anche nel febbraio di quest'anno, nella Stagione da Camera, in un concerto dedicato a Bach, Beethoven e Schubert.
    L'ultima presenza di Mischa Maisky a Santa Cecilia risale al dicembre 2018, quando ha preso parte a un concerto con Antonio Pappano e Martha Argerich al pianoforte e Kyoko Takezawa e Yasushi Toyoshima al violino e il cui programma vedeva alternarsi i solisti continuamente sul palco, per l'esecuzione di brani dalle diverse combinazioni strumentali, tra cui la Sonata in re minore per violoncello e pianoforte op. 40 di Šostakovič e il Carnevale degli animali di Saint-Saëns. Il primo concerto a Santa Cecilia risale, invece, al marzo 1993 quando Maisky si esibì con l'Orchestra ceciliana diretta da Evgenij Svetlanov nel Concerto in si minore per violoncello e orchestra op. 104 di Dvořák. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie