Matilda, "Che paura, ma con Fiore ci divertiremo"

Dopo The Undoing la prova di Sanremo, poi nella serie Leonardo

(ANSA) - SANREMO, 28 FEB - "Beh, siamo ancora all'anti-vigilia, ho ancora domani per sbroccare", ride Matilda De Angelis, che Amadeus ha voluto accanto a sé a Sanremo 2021, raggiunta al telefono durante una pausa delle prove. "Sto bene, c'è una bella atmosfera, ho una stanza che affaccia sul mare, tira una bella aria, nonostante tutte le difficoltà della situazione. Mi sento come a casa", racconta l'attrice bolognese, classe 1995, che avrà il ruolo di co-conduttrice nella prima serata del festival, martedì 4 marzo.
    "Con Fiorello ci siamo scambiati diversi messaggi divertenti, fa di tutto per farmi sentire a mio agio. Ma a breve salirò per la prima volta sul palco e sono davvero emozionata", confessa.
    Dalla ribalta internazionale, rivelazione della serie Hbo The Undoing all'evento nazional popolare per eccellenza: "Lo so, lo dicono tutti che l'Ariston intimorisce anche i più grandi: per quanto mi riguarda, cercherò di prenderla come un gioco. Non vedo l'ora", sottolinea Matilda, lanciata al cinema da Matteo Rovere in Veloce come il vento, nei panni della tostissima pilota Giulia, sorella di Stefano Accorsi (ruolo che le è valso la candidatura ai David di Donatello), cara al pubblico televisivo come la tormentata Ambra nella serie Tutto può succedere e la rassicurante Mariele Ventre nella fiction sullo Zecchino d'oro. Poi ancora tanti set, da Una famiglia di Sebastiano Riso al Premio di Alessandro Gassmann, da Youtopia di Berardo Carboni a Una vita spericolata di Marco Ponti, fino all'Incredibile storia dell'Isola delle Rose di Sydney Sibilia.
    Ma alle spalle ha anche esperienze da cantante e musicista, le porterà all'Ariston? "Diciamo che si vedrà una Matilda a tutto tondo, non posso spoilerare", taglia corto con un sorriso l'attrice, che con ogni probabilità canterà da sola e in duetto con Fiorello. Dal 23 marzo tornerà su Rai1, nella fiction evento Leonardo, creata da Frank Spotnitz e Steve Thompson, per la regia di Dan Percival e Alexis Sweet: sarà Caterina da Cremona, la misteriosa musa e amica più cara del protagonista (interpretato da Aidan Turner). Al cinema è attesa nel nuovo film di e con Sergio Castellitto. Ma intanto c'è Sanremo: "E' una scommessa far parte di un festival straordinario". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie