S. Cecilia, in streaming le arie d' opera di Mozart

Il 27/11 live. Dirige Riccardo Minasi, soprano Golda Schultz

(ANSA) - ROMA, 25 NOV - Le arie d' opera più belle di Mozart con la partecipazione straordinaria del soprano sudafricano Golda Schultz. E' dedicato interamente al compositore salisburghese il concerto che l' Accademia Nazionale di Santa Cecilia propone venerdì 27 novembre alle 20:30 dal vivo in streaming sui suoi canali social su app.idagio.com/live (biglietto unico euro 9,90, ma è prevista anche la diretta su Rai Radio 3). Sul podio della Sala S. Cecilia dell' Auditorium Parco della Musica salirà il giovane maestro italiano Riccardo Minasi, direttore principale della Mozarteumorchester di Salisburgo, che guiderà orchestra e coro in una selezione dei brani più famosi del genio di Salisburgo. L' esuberante Golda Schultz considerata una delle voci più talentuose e versatili della scena internazionale, è impegnata in una intensa attività in Europa e negli Stati Uniti. "Viviamo in un tempo strano e incerto ed è chiaro, a me e a molti altri artisti, che abbiamo tutti bisogno di bellezza e speranza - ha detto - . L'animo umano ha bisogno di speranza, solo così può dare il meglio di sé. In senso musicale Mozart è il rimedio perfetto, pieno di celestiale armonia. Spero che chiunque guardi il nostro concerto possa avvertire la nostra gioia, sentirsi meno solo nel mondo e ricordare di mantenere la speranza". La serata prevede l' inno ''Ave Verum'', ''Laudate dominum'' dai Vespri del Confessore K 339 composti nel 1780 per l'Arcivescovo di Salisburgo, ''E Susanna non vien, dove sono i bei momenti?'' dalle Nozze di Figaro e la struggente ''Crudele? Ah no, mio bene, non mi dir'' dal Don Giovanni del quale è in programma anche l'Ouverture. In conclusione la Sinfonia n. 41, fastosa e maestosa - da cui l'appellativo Jupiter - che impegnò Mozart nell'estate del 1788.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie