A Bari il concerto dedicato a medici e infermieri

Iniziativa Fnomceo, Trombettista Pierobon con l'orchestra metropolitana

    Le piattaforme dell'ANSA, della Città Metropolitana di Bari e della Fnomceo (la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici), hanno ospitato alle 20 l'Orchestra sinfonica metropolitana di Bari  con un concerto in streaming, trasmesso in diretta dal Teatro Kismet e dedicato ai medici e agli operatori sanitari impegnati contro il Covid-19, oltre che a tutti gli studenti, costretti, anche loro, a seguire una didattica a distanza. 

L'Orchestra sinfonica ha deciso di reagire alla chiusura dei teatri proseguendo con la trasmissione telematica, senza pubblico e con i musicisti in presenza, la Stagione concertistica 2020, patrocinata, tra gli altri, dall'Unione europea e dal Mibact. Anche questi concerti a distanza, come già era stato, durante il lockdown, per i "Mondrian musicali" - composizioni virtuali nelle quali ciascun professore suonava dalla sua abitazione, comparendo poi tutti in contemporanea in un mosaico colorato - sono eseguiti in collaborazione con la Federazione degli Ordini dei Medici. Una collaborazione - riferisce una nota - nata da un'idea di Filippo Anelli, presidente della Fnomceo, e subito accolta dal sindaco Antonio Decaro e dai vertici dell'Istituzione Concertistica Orchestrale col direttore Marco Renzi.

    "L'obiettivo - spiega Anelli - è quello di lenire il dolore e alleviare fatiche e sofferenze, lasciando parlare la musica.  L'Orchestra della Città metropolitana si esibirà dal palcoscenico del Teatro Kismet di Bari. Il concerto sarà diretto dal trombettista trentino, Marco Pierobon, nel ruolo anche di solista. Il programma prevede il "Concerto in Mi bemolle maggiore per tromba e orchestra d'archi" di Johann Baptist Georg Neruda, "Un nuovo Carnevale di Venezia" , A "Led Zeppelin Classical Tribute" di Jimmy Page e Robert Plant e "Per un pugno di dollari" di Ennio Morricone . 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie