S. Cecilia: Natale con Petrenko, il 23 concerto della festa

Maestro russo sul podio con pianista Igor Levit per Prokofiev

(ANSA) - ROMA, 23 OTT - Kirill Petrenko sarà il protagonista del Concerto di Natale di Santa Cecilia. E' un'occasione da non perdere, il 23 dicembre, l'appuntamento con il maestro russo, direttore musicale dei Berliner Philharmoniker, che include l'Accademia Nazionale tra le poche istituzioni musicali straniere per le quali si esibisce. Petrenko sarà sul podio dell' Auditorium Parco della Musica per dirigere l'orchestra ceciliana in un programma che avrà il suo piatto forte nel concerto per pianoforte n. 1 di Sergej Prokofiev, interpretato dal pianista Igor Levit. La serata si aprirà con l'Ouverture di Oberon, su un soggetto fantastico cavalleresco, che Carl Maria von Weber, fondatore dell'opera nazionale tedesca, compose già malato su commissione del Covent Garden di Londra.
    Cambio di atmosfera con il Concerto per pianoforte, scritto da un Prokofiev ventenne, nel 1911 ancora studente di Conservatorio. Occhi puntati, quindi, su Igor Levit, interprete beethoveniano vincitore nel 2019 della quinta edizione dell'International Beethoven Prize, definito dal New York Times pianista tra i più importanti della sua generazione. In chiusura la Sinfonia n. 9 'La grande' di Franz Schubert. Nella scorsa stagione di Santa Cecilia Kirill Petrenko ha diretto una memorabile Sinfonia n. 9 di Beethoven. Proprio per la collaborazione con l'Orchestra ceciliana e l'Orchestra della Rai il maestro è stato insignito nel maggio scorso del Premio Abbiati come miglior Direttore dell'anno. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie