Anna Netrebko a Palermo per il "Massimo"

La star il 12 agosto al Teatro di Verdura con il marito Eyvazov

(ANSA) - PALERMO, 08 LUG - Una star di livello mondiale, il soprano più richiesto del momento, è il colpaccio messo a segno per la stagione estiva del "Massimo": Anna Netrebko per la prima volta canterà a Palermo, al Teatro di Verdura, il 12 agosto.
    Sarà in scena con il marito, il tenore Yusif Eyvazov, per un gala fuori programma nel Festival "Sotto una nuova luce".
    Saranno diretti con l'orchestra e il coro del Teatro Massimo dal maestro Michelangelo Mazza, primo violino dell'Opera di Parma, musicista di fiducia della coppia.
    In programma arie e duetti tra i più famosi del repertorio lirico, da Manon Lescaut all'Adriana Lecouvreur, da Otello a Tosca, l'opera con cui quest'anno la Netrebko ha inaugurato la stagione della Scala, e poi Rusalka di Dvorak. Particolare spazio avrà il coro del teatro, diretto da Ciro Visco, con i cori tratti dall'Otello, dalla Carmen fino al celebre "Va pensiero" del Nabucco di Verdi. La Netrebko è russa, mentre Eyvazov è nato ad Algeri, lei è stata inserita nel 2007 tra le 100 persone più influenti del mondo, nella lista che ogni anno il Time compila, ma è anche "Artista del popolo", alto riconoscimento del governo russo, e come se non bastasse, è Kammersangerin della Repubblica austriaca. Voce limpida, calda, che assume infinite colorature, duttile, Anna Netrebko ha un repertorio molto vasto. Yusif Eyvazov è cresciuto in Azerbaijan, ha cantato alla Scala, a Mosca, al Covent Garden. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie