Torna RisorgiMarche, censisce il pubblico e lascia i prati

Concerti in borghi e parchi archeologici, anche alba e tramonto

(ANSA) - ANCONA, 03 LUG - Concerti nei borghi e nei parchi archeologici. Concerti-escursioni all'alba e al tramonto.
    Residenze artistiche e percorsi 'solidali'. Nessun concerto sui prati, a meno di miglioramenti repentini e inaspettati delle condizioni legate alla sicurezza. Sarà una quarta edizione di RisorgiMarche all'insegna del massimo rispetto delle normative anti Covid 19 previste per le iniziative dal vivo, con censimento dei partecipanti, distanziamento sociale e sanificazione di spazi e materiali. L'unico modo possibile, rimarcano gli organizzatori Neri Marcorè e Giambattista Tofoni, per dare continuità ad una manifestazione nata con un obiettivo imprescindibile: "la vicinanza, concreta e tangibile, nei confronti delle comunità del cratere mantenendo vivi i flussi turistici nei Comuni". E che negli anni ha conquistato migliaia di spettatori in Italia e all'estro, il 'popolo di RisorgiMarche'. Il via è previsto nella seconda metà di luglio.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie