Lissner, la prima apertura del San Carlo per i medici

"E in estate porteremo la musica nei luoghi della sofferenza"

(ANSA) - NAPOLI, 08 APR - Dedicare la prima apertura al pubblico al personale ospedaliero, dai medici agli infermieri ai tecnici in prima linea contro il Covid, e portare durante l'estate la musica "in tutti i luoghi della sofferenza, nei parchi degli ospedali, nelle sale comuni delle case circondariali e ove possibile nelle residenze per anziani". Sono due degli obiettivi annunciati dal nuovo sovrintendente del Teatro di San Carlo Stéphane Lissner nell'incontro n videoconferenza, attraverso un'apposita piattaforma online, con tutti i lavoratori del Lirico di Napoli. Quasi 300 i dipendenti collegati in rete per questo primo contatto, forzatamente a distanza, tra Lissner e il personale. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie