Le sirene di Antonio Grimaldi sfilano nell'Acquario Romano

Ospite da Roma della fashion week Parigi con collezione SS 2021

Anche le sirene di Antonio Grimaldi, a causa della pandemia, sfilano online nell'Acquario Romano in assenza di pubblico. Un viaggio nel fantastico mondo degli abissi marini, popolato dalle mitologiche sirene che ammaliano gli uomini, è lo spunto da cui è partito per realizzare la sua collezione di haute couture SS 2021,lo stilista con atelier a Roma, adottato da Parigi già da qualche anno, dove sfila come ospite del calendario dell'alta moda francese.
    Nella sala principale dell'ottocentesco Acquario Romano sfilano abiti su cui si depositano ricami di cristalli e piume che evocano coralli, anemoni di mare, cavallucci marini. Ma le linee sinuose degli abiti, con code, drappi-tentacolari e oblò, alludono forse a meduse o a misteriose orche marine. In pedana 32 abiti dai tagli asimmetrici, linee scultoree che in movimento diventano fluttuanti. Tailleur pantaloni, kaftani e abiti da gran sera. I completi sono composti da giacche strutturate e baschine che cadono su pantaloni morbidi e larghi.
    Sono in crepe di fresco lana e presentano tagli con maniche raglan, inserti di pelle e grandi fiocchi che si trasformano in stole o in code in tulle point d'esprit. I kaftani, d'spirazione caprese, identificata tra mito e storia come "l'Isola delle sirene", sono caratterizzati da tagli asimmetrici e doppi tessuti. Le cappe caban, che fanno da stola e contribuiscono a rendere regale la silhouette, sono decorate con catene bagnate in oro. Gli abiti da gran sera presentano lunghe code e strascichi che cadono dalla spalla o dalla manica, ricordano le pinne dei pesci. Per i ricami utilizzate lamine sfumate d'alluminio, argento ed ematite. Ma soprattutto cristalli che hanno un effetto liquido, alludendo alle alghe marine. Le reti che spuntano dagli oblò degli abiti sono placcate d'oro. Le piume si trasformano in pinne e sono sfumate, dipinte, degradè, laccate, messe assieme a comporre frange. I colori sono quelli del mare: dal bianco madreperla al blu abisso fino al nero, dal verde acqua chiarissimo all'acquamarina, fino al purple violet e al lilla. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie