Sofia Ciucchi nuovo direttore generale Scervino

Nuova linea borse sostenibili e con Gimel nuova lineaJunior

(ANSA) - ROMA, 05 GIU - Ermanno Scervino affida a Sofia Ciucchi la direzione generale del marchio e disegna una nuova strategia di sviluppo, o diretto riporto del presidente e ad Toni Scervino". Sofia Ciucchi, 52 anni, fiorentina, laureata in economia all'Università Bocconi di Milano, ha una lunga carriera nel settore lusso e accessori, prima per 20 nel gruppo Ferragamo, fino a ricoprire il ruolo di vice direttore generale, e negli ultimi tre anni a capo dell'azienda di pelletteria Il Bisonte. "Abbiamo iniziato a collaborare con Sofia - commenta Toni Scervino - con il suo ingresso nel nostro cda a novembre.
    Abbiamo lavorato per delineare il percorso per far crescere l'azienda nei prossimi anni. Abbiamo ridefinito le priorità strategiche e le linee di sviluppo in termini di prodotto e di mercati. Nonostante il Covid, ci siamo rafforzati sul merchandising e sullo stile per le categorie di prodotto che vogliamo far crescere, maglieria e accessori. Stiamo completando la squadra commerciale e marketing, con particolare attenzione ai progetti digitali. La prossima uscita di collezione Resort 2021 è prevista i primi di luglio, la presentazione avverrà in uno showroom fisico e virtuale. Da mesi stiamo lavorando con Ermanno ad una creatività ricca, che esprime appieno il dna del nostro marchio, declinata in diversi temi e gruppi di consegna.
    Un progetto speciale - rivela l'ad - riguarda la nuova linea di borse, per il lancio della quale abbiamo sviluppato una bellissima iniziativa di marketing, che coniugherà in modo innovativo e originale la nostra idea di bellezza, femminilità e sostenibilità. La collezione Ermanno Scervino e la linea della Lingerie&Beachwear saranno presentate a luglio con questa nuova formula, mentre la linea Ermanno, che stiamo riposizionando strategicamente, verrà presentata a settembre". Infine, abbiamo appena firmato un contratto di licenza per affidare la nostra linea Junior alla Gimel, con l'obiettivo di sviluppare assieme un progetto di bambino speciale, raffinato e un po' couture, in coerenza con la creatività del nostro marchio". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie