A 'Il colibrì' di Veronesi Premio France Inter/Le Point

Per Libro Straniero 2021. Sgarbi, vedrà la luce in 26 paesi

'Il Colibrì'(La nave di Teseo), con cui Sandro Veronesi ha vinto il suo secondo Premio Strega nel 2020, si è aggiudicato in Francia il Premio del Libro straniero 2021 'France Inter/Le Point'.

"Grazie alla notevole struttura che procede da una coincidenza a una scoperta, Veronesi compone un romanzo ampio e potente che avvolge il lettore in un mondo più vero di quello che conosciamo, in cui la vita, trionfa sempre" spiega la motivazione al Premio.

Il colibrì di Sandro Veronesi, pubblicato in Francia da Editions Grasset "ha iniziato il suo cammino internazionale, ha visto e vedrà la luce in 26 paesi e 22 lingue. Dopo il Prix Femina e il Prix Mediterranee per 'Caos Calmo', nel 2008, la Francia onora Sandro Veronesi di un ulteriore riconoscimento, che rende me e tutta La nave di Teseo orgogliosa di annoverare Sandro Veronesi non solo fra gli autori della casa editrice, ma tra i suoi fondatori" dice Elisabetta Sgarbi, direttore generale ed editoriale della casa editrice. Marco Carrera 'Il colibrì', come l'uccellino, impiega tutta la sua energia a restare nello stesso posto, a tenere duro nonostante le tragedie che puntellano la sua vita.

La Giuria del Premio France Inter/ Le Point è composta, per il settimanale francese Le Point da Marie-Laure Delorme, Valérie Marin la Meslée e Christophe Ono-dit-Biot e Michel Schneider; per France Inter, la più importante radio francese con 7 milioni di ascoltatori quotidiani, da Anne-Julie Bémont, Nicolas Demorand, Ilana Moryoussef e Augustin Trapenard, produttore del programma "Boomerang". 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie