Fiera Ragazzi, oltre 60mila visitatori online

Nel 2021 la manifestazione dal 12 al 15 aprile

Chiude con ottimi risultati la speciale edizione della 57/a Bologna Children's Book Fair, per la prima volta online, dal 4 al 7 maggio, a causa della pandemia. Sono stati oltre 500 gli editori che si sono registrati, in 4 giorni, alla piattaforma Global Rights Exchange, per un totale di 20.000 titoli caricati in versione digitale. Oltre 60.000 i visitatori, di cui il 75% stranieri, e più di 400.000 le pagine viste.

E sono stati 240 i giovani illustratori da 47 Paesi che hanno preso parte all'opportunità unica offerta dalla 24H Illustrators Marathon, 2.500 gli illustratori, provenienti da 80 Paesi, che hanno decorato con le loro opere la versione virtuale dell'ormai tradizionale Muro degli Illustratori. Trentadue i premi annunciati online, tra cui il dal BOP - Bologna Prize for the Best Children's Publishers of the Year; 8 le mostre presentate ai professionisti del comparto e ai book lovers di tutto il mondo, e oltre 40 gli appuntamenti in programma. La 58/a edizione della fiera si svolgerà dal 12-15 aprile 2021, con alcuni degli eventi originariamente in programma per quest'anno tra cui le tante attività proposte da Sharjah, Paese ospite d'onore, e la mostra dedicata a Sarah Mazzetti, l'illustratrice vincitrice dell'edizione 2019 del Premio Internazionale di Illustrazione Bologna Children's Book Fair - Fundación SM. La BCBF TV ha trasmesso un palinsesto di appuntamenti ricco e variegato: webinar, conferenze, talk, interviste e premiazioni registrando oltre 30.000 visualizzazioni. I canali social hanno accolto l'ampia e affezionata community di Facebook (57.000 follower), Instagram (50.000), Twitter (12.800) e LinkedIn (4.300). Le piattaforme implementate per l'occasione diventeranno ora un vero e proprio asset permanente della fiera.

Oltre al già citato Global Rights Exchange, i cui servizi rimarranno attivi gratuitamente per i professionisti di tutto il mondo fino alla fine dell'anno, tre sono le sezioni in cui si è suddiviso il programma online: BCBF TV, il canale che ha dato spazio ai contenuti video della fiera, ora a disposizione per la fruizione futura di professionisti e appassionati; Fairtales, il blog che sarà d'ora innanzi la 'voce ufficiale' della fiera, con tanti contenuti esclusivi, interviste e approfondimenti; e BCBF Galleries, la piattaforma che riunisce le tradizionali mostre allestite a Bologna, che rimarranno visitabili virtualmente con la sola eccezione della Mostra Illustratori. Tra queste: la mostra 'Figure per Gianni Rodari. Eccellenze Italiane', che propone le tavole di 21 importanti illustratori di diverse generazioni; l'esposizione personale di Hassan Mousavi, autore della copertina dell'Illustrators Annual 2020 e vincitore del Grand Prix 2019 della BIB - Biennale di Illustrazione di Bratislava; Il Bambino Spettatore selezione di illustrazioni sul tema del rapporto tra bambini e arti performative. A queste iniziative si aggiungono la mostra delle opere finaliste al Silent Book Contest - Gianni De Conno Award (https://silentbookcontest.com/exhibition/) e l'esposizione delle copertine dei libri selezionati nell'ambito del progetto delle Nazioni Unite SDG Book Club.

Tra i premi, le tradizionali dirette di annuncio dei vincitori dell'Hans Christian Andersen Award, a cura di Ibby, e del Premio Strega Ragazze e Ragazzi, realizzata grazie alla collaborazione con repubblica.it. Numerosi focus e "Omaggio a Gianni Rodari" con video-pillole di alcuni dei 21 artisti della mostra "Figure Per Gianni Rodari e 'Biblioteche ragazzi e pandemia", alla presenza dei membri della Commissione Biblioteche e Servizi per Ragazzi dell'AIB - Associazione Italiana Biblioteche. La fiera parallela Bologna Licensing Trade Fair (BLTF) ha avuto a sua volta la propria ribalta online, che ha visto la pubblicazione della Property Guide, con oltre 300 IPs, webinar e altri eventi virtuali.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie