Esce per Salani La nave sepolta che ha ispirato il film Netflix

Il 25 marzo. Acquisiti diritti del libro diventato 'The Dig'

JOHN PRESTON, LA NAVE SEPOLTA - THE DIG (SALANI, pp 250, euro 15,90)

I diritti de 'La Nave Sepolta - The Dig' del giornalista e scrittore britannico John Preston, che ha ispirato il film Netflix 'The Dig', sono stati acquisiti dalla casa editrice Salani che pubblicherà il romanzo, tratto da una storia vera, il 25 marzo.

Siamo nell'estate del 1939, in Inghilterra, quando Edith Pretty, affascinata dalle leggende locali che parlano di un tesoro vichingo sepolto nella sua terra, decide di contattare l'archeologo autodidatta Basil Brown. Edith non sa che sta per dare inizio a una delle più straordinarie avventure archeologiche del Novecento.

Gli scavi rivelano presto il gigantesco scheletro di un'antichissima nave funeraria appartenuta a un sovrano anglosassone, che richiamerà l'interesse degli accademici più blasonati. Uniti dalla passione per l'archeologia e da un sentimento delicato e profondo, Basil e Edith, Ralph Fiennes e Carey Mulligan nel film Netflix lotteranno per proteggere la loro scoperta. Ma la seconda guerra mondiale incombe e gli scavi si trasformeranno in una corsa contro il tempo, soprattutto quando dalla terra emerge qualcosa di ancor più stupefacente, il Tesoro di Sutton Hoo, nel Suffolk.

Autore di saggi e romanzi, Preston, che ha lavorato a lungo per l'Evening Standard e il Sunday Telegraph, non è nuovo alle trasposizioni di successo delle sue opere. Il suo romanzo 'Uno scandalo molto inglese' è stato adattato dalla Bbc in una serie tv che si è aggiudicata diversi premi e nomination tra Bafta, Golden Globes ed Emmy Awards.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie