Libri

Targa Volponi al Nobel Deaton e a Carmen Sepulveda

Tra i premiati Cacucci, Fois e volontari Fondazione S.Orsola

 Il premio Nobel per l'economia 2015 Angus Deaton, la poetessa Carmen Yanez, moglie di Luis Sepulveda e coraggiosa protagonista della lunga e drammatica vicenda cilena dalla dittatura in poi, e i volontari del progetto 'Prova a dirlo con un libro' della Fondazione Sant'Orsola: sono tra i premiati della 21/a edizione della 'Targa Paolo Volponi', promossa dall'associazione culturale Casadeipensieri.
    La rassegna culturale internazionale Casadeipensieri - sul tema 'Libertà va cercando' e dedicata al ricordo del professor Emilio Pasquini, uno dei maggiori studiosi di Dante, scomparso nel novembre scorso - giunge alla 31/a edizione ed è in programma dal 26 agosto al 19 settembre al Parco Nord di Bologna nell'ambito della Festa dell'Unità (che fino al 12 sarà nazionale).
    Tra le più longeve grandi manifestazioni dell'estate culturale italiana, la 'Targa Volponi' quest'anno diventa "più grande" e si articola in più sezioni, mentre vede aggiungersi, come succede ogni due anni, la Targa speciale Casadeipensieri che premia un artista - questa volta il regista Giorgio Diritti - "particolarmente significativo per l'immagine di Bologna e dell'Emilia-Romagna nel mondo".
    La sezione letteratura della Targa premia in questa edizione Carmel Yanez Sepulveda, Raul Zurita, Pino Cacucci, Marcello Fois e Gian Mario Anselmi, la sezione società e storia Angus Deaton, Anne Case e Rolando Dondarini, la sezione arte Virginia Argentero e Vincenzo Satta, la sezione civismo i Volontari della Fondazione Sant'Orsola. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie