Libri

Cremonini si racconta in 'Let them talk'

Da 1 dicembre per Mondadori, preordinabile online da 7 novembre

    Cesare Cremonini si racconta, mostra le sue contraddizioni, la gioia per la vita e i suoi lati oscuri, in 'Let them talk - Ogni canzone è una storia' che sarà in libreria il 1 dicembre per Mondadori. Nel libro - preordinabile su tutti gli store online a partire da sabato 7 novembre - ogni sua canzone diventa la chiave di un mondo, uno scrigno che Cremonini ci apre per farci attraversare le porte di quell'universo, il suo.
    "Faccio canzoni solo quando trovo un punto di incontro. Con vite devastate, vissute fino in fondo. Con gli uomini e le donne che hanno già amato, sofferto e dato. Anche se le mie canzoni restano sospese in un sentimento leggero, che tende alla gioia, è proprio in quelle vite che trovo l'interlocutore ideale, nel punto di contatto in cui siamo fragili. È lì che finiamo per somigliarci tutti" dice Cremonini, caso unico nel panorama musicale italiano del nuovo millennio. "Questo libro è nato, come tutte le mie canzoni, per far incontrare, e stringersi in un abbraccio, la mia storia con le storie di chi vi entra o ci passa accanto per caso", spiega.
    Bambino introverso, ma allo stesso tempo accentratore, oggi, a 40 anni, racconta: "Sono stato un figlio che sfuggiva alle regole borghesi della famiglia pur assimilandone i comandamenti, per nulla impaurito dall'idea della fuga verso il mondo esterno, anzi attratto dagli sguardi degli altri. Un figlio che scriveva in continuazione, recitava, ballava, inventava...".
    Cresciuto in una famiglia indifferente alla musica, mentre lui si scopriva piccolo pianista ossessionato dalle note, fino alla ribellione, al travestimento, alla fuga e al successo improvviso, travolgente, dice: "Non sono soltanto un cantante.
    Questa parola di cui si abusa mi rappresenta solo in parte. Sono un uomo, e se oltre a un uomo sono davvero un artista, questo fa un artista: getta su un foglio quel che percepisce come imminente, senza sapere quando e per chi accadrà". Sullo sfondo i colli bolognesi e le strade segrete di un'Emilia Romagna divertente, fertile vivaio di grandi talenti e campioni. Proprio a questa terra appartiene il designer Aldo Drudi, che ha creato la copertina di 'Let them talk'. Chiude il libro la postfazione dello scrittore e giornalista musicale Michele Monina che, dice Cremonini "ha saputo convincermi a scrivere e a raccontarmi".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie