Tre nuovi francobolli culturali, Hoepli, Marietti e Rodari

Emessi il 23 ottobre, celebrano anniversari

Tre nuovi francobolli italiani sono stati emessi il 23 ottobre e tutti sono legati a vario titolo al mondo culturale: celebrano i 200 anni della casa editrice Marietti, i 150 anni della casa editrice Ulrico Hoepli e il centenario della nascita dello scrittore Gianni Rodari.

Il francobollo per Rodari mostra un disegno realizzato dalla stesso scrittore, famoso per i suoi libri per l'infanzia: un bambino con un palloncino che reca la scritta Omegna, la città piemontese dove Rodari nacque nel 1920 e dove in sua memoria è stato realizzato nel 2002 il 'Parco della Fantasia'. Le opere di Rodari sono diffuse nel mondo in 50 lingue.

Il francobollo per la casa editrice Marietti mostra il logo aziendale che svetta su una serie di oggetti di uso quotidiano: una tazzina di caffè, una zuccheriera, un libro e una brocca. Le origini dell'azienda risalgono a Giacinto Marietti che nel 1820 a Torino prima apre una libreria e poi una tipografia dedicata a testi scolastici e religiosi. Negli anni '80 la famiglia Marietti esce dalla compagine societaria e la sede viene trasferita a Genova: lo sviluppo editoriale sotto la direzione del sacerdote genovese Antonio Balletto vede collaboratori e direttori di collane come Claudio Magris, Adriano Prosperi, Vittorio Coletti, Giovanni Miccoli, Mauro Pesce, Pier Cesare Bori, Gianfranco Bonola e Paolo De Benedetti. Nuovo cambio di proprietà nel 2001 con uno spostamento della sede operativa a Milano. Infine nel 2017 il Centro editoriale dehoniano acquista il catalogo e il marchio di Marietti 1820 e trasferisce la sede a Bologna.

La Hoepli è invece rimasta legata alla famiglia del fondatore: nel 1870 Ulrico Hoepli, di origini svizzere, si trasferisce a Milano dopo aver acquistato un'importante libreria milanese. Alla libreria affiancò, l'anno successivo, l'attività editoriale pubblicando come primo titolo una grammatica francese e poi uno dei famosissimi ''manuali'': fu l'inizio di una fortunatissima formula editoriale che già nel 1900 contava mille manuali diversi. La casa editrice ha progressivamente ampliato le aree del proprio catalogo, che oggi conta all'attivo 2.280 titoli, affiancando ai settori tecnico-scientifici dizionari, testi scolastici e universitari, libri di informatica, marketing, finanza e saggistica storica, filosofica e scientifica. Il francobollo dedicato alla Hoepli mostra un profilo del fondatore e la sua firma autografa.

Tutti e tre i francobolli sono validi per la posta ordinaria.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie