Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Scurati, 'Mussolini rimase l'unico giornalista libero'

Scurati, 'Mussolini rimase l'unico giornalista libero'

Lo scrittore intervistato dal quotidiano spagnolo La Vanguardia

(ANSA) - MADRID, 11 GEN - Nell'Italia dominata dal regime fascista "rimase un solo giornalista libero", ovvero "il signor Benito Mussolini". È quanto sostenuto dallo scrittore Antonio Scurati, intervistato dal quotidiano spagnolo La Vanguardia, nel parlare del ruolo della stampa durante gli anni dell'affermazione del duce al potere. "Voi giornalisti siete i primi a percepire l'atmosfera e adattarvi: una volta messi da parte i direttori de La Stampa e del Corriere della Sera, tutti gli altri si sono piegati", afferma Scurati nell'intervista, pubblicata in spagnolo. L'ultimo suo libro fatto uscire nel Paese iberico è M., l'uomo della provvidenza, in vendita dal 2021. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie